Loading...

News

Fondazione Archeologica Canosina
Home / News / Assessore Malcangio: “Il Campo scuola archeologico valorizza Canosa e il suo potenziale turistico”

Assessore Malcangio: “Il Campo scuola archeologico valorizza Canosa e il suo potenziale turistico”

26/08/2015
  • Assessore Malcangio: “Il Campo scuola archeologico valorizza Canosa e il suo potenziale turistico”

La Fondazione Archeologica Canosina, in stretta collaborazione con la Soprintendenza Archeologia della Puglia, ha offerto a un gruppo di giovani studenti e archeologi la possibilità di partecipare, dal 24 agosto al 11 settembre allo scavo archeologico della necropoli daunia sita nel parco archeologico di Pietra Caduta, alla periferia orientale di Canosa di Puglia.

La città daunia di Canusium è interessata da numerose necropoli, solo in minima parte indagate su superfici estese.  I ritrovamenti funerari, relativi a tombe a fossa e ipogee,  testimoniano della vitalità di questo centro per tutta la durata della civiltà daunia. La necropoli di Pietra Caduta costituisce un unicum nell’ambito insediativo funerario, per le caratteristiche geomorfologiche dei terreni e la complessità delle stratificazioni.

Le tombe sfruttano su vari livelli l’area sommitale e i pendii di un’ampia area calcarenitica, parzialmente interessata in tempi moderni dall’impianto di cave a cielo aperto.

L’obiettivo principale del secondo Campo Scuola Archeologico della necropoli di Pietra Caduta è, attraverso un’esperienza di scavo e di studio dell’ambiente, garantire la conoscenza dei modi di occupazione dello spazio funerario, distinguendo per fasi le tipologie adottate e le modalità di sviluppo della necropoli. I partecipanti potranno approfondire le proprie conoscenze anche mediante una serie di visite guidate ai principali siti del territorio.

“Il Campo Scuola di Archeologia – afferma l’Assessore alla Promozione Turistica Maddalena Malcangio- è un’opportunità importantissima e reale per questi giovani provenienti da varie città italiane, appassionati di archeologia, che attraverso scavi, disegni, classificazione dei reperti e catalogazione dei dati vivranno un’esperienza formativa straordinaria. É un’iniziativa lodevole della Fondazione Archeologica Canosina Onlus che va a promuovere ed esaltare la nostra città valorizzandone il suo enorme potenziale in ambito archeologico e turistico.”

Lunedì 24 agosto è stato inaugurato il Campo scuola di Archeologia, giunto alla sua II° edizione, e si è dato il via allo scavo.

“Auguro a questo giovane gruppo di archeologi – continua l’assessore Malcangio – di vivere appieno questa occasione per approfondire le loro ricerche e i loro studi, e per instaurare nuovi rapporti professionali e d’amicizia. Spero che i ragazzi del campo scuola archeologico riescano anche a portare alla luce qualche bel reperto canosino così come è accaduto l’anno scorso.”

Conclude l’Assessore Maddalena Malcangio: ” L’amministrazione è a disposizione per qualsiasi necessità. Buon lavoro ragazzi! ”

http://www.corrierepl.it/2015/08/25/assessore-malcangio-il-campo-scuola-archeologico-valorizza-canosa-e-il-suo-potenziale-turistico/

Condividi su Facebook