Loading...

News

Fondazione Archeologica Canosina
Home / News / CANOSA: IL PREZIOSO IPOGEO VARRESE APRE LE SUE PORTE IN OCCASIONE DEL PRESEPE VIVENTE E PROSEGUONO LE PASSEGGIATE ARCHEOLOGICHE

CANOSA: IL PREZIOSO IPOGEO VARRESE APRE LE SUE PORTE IN OCCASIONE DEL PRESEPE VIVENTE E PROSEGUONO LE PASSEGGIATE ARCHEOLOGICHE

22/12/2017
  • CANOSA: IL PREZIOSO IPOGEO VARRESE APRE LE SUE PORTE IN OCCASIONE DEL PRESEPE VIVENTE E PROSEGUONO LE PASSEGGIATE ARCHEOLOGICHE

Quattro eventi in arrivo durante le festività natalizie prima dell’inizio del 2018 “made in“ Fondazione Archeologica Canosina e Dromos.it. Dopo il successo di “Museo By Night, Apericena al museo”, facente parte della programmazione “Natale in… Archeologia 2017”, che ha visto la partecipazione di ristoratori ed aziende locali tra cui Binario 1, Vini Framì e la Forneria del Borgo, si prosegue con le consuete ed apprezzate passeggiate archeologiche e con l’apertura straordinaria della Tomba Varrese a pochi metri dal Presepe Vivente.

Difatti, dal 26 Dicembre p.v. fino al 29 Dicembre, sarà possibile partecipare a variegati itinerari archeologici, di cui, di seguito, i programmi:

  1. 1.       26 DICEMBRE, ORE 10.00 E 15.30 (partenza dalla Cattedrale di San Sabino): “LA CITTÀ DA SAN SABINO A BOEMONDO”, percorso alla scoperta di Canosa tardo antica e medievale. Oltre la Concattedrale Basilica di San Sabino (VI sec. d.C.), il Mausoleo di Boemondo d’Altavilla, la Domus romana di Colle Montescupolo e il Parco Archeologico di San Giovanni, sarà oggetto di visita il Parco Archeologico di San Leucio(IV a.C. -VI sec. d.C.) con i singolari capitelli corinzi figurati unici al mondo ed i resti della Basilica sabiniana.
  2. 2.       27 DICEMBRE, ORE 10.00 E 15.30 (partenza da Palazzo Sinesi, via Kennedy 18): “CANOSA, INDIETRO NEL TEMPO”, attraverso un itinerario millenario si scopriranno i tesori preziosi e tangibili della secolare storia di Canusium visitando: il Museo Archeologico di Palazzo Sinesi, con le raffinate ceramiche funerarie provenienti dalla Tomba Varrese (IV-III sec. a.C.); la Domus romana di Colle Montescupolo, tipico esempio di dimora d’epoca imperiale (I sec.a.C.-I sec. d.C.); il caratteristico Ipogeo Scocchera B (III-II sec. a.C.); il Parco Archeologico di San Giovanni (VI sec. d.C.), importante edificazione paleocristiana; il Mausoleo di Marco Boemondo d’Altavilla (XII sec.), eroe della I Crociata;
  3. 3.       28 DICEMBRE, ORE 10.00 E 15.30(partenza da Piazza Terme): “LA CITTÀ DI PIETRA E DI MARMO”, tour immerso in uno dei momenti storici più floridi della Città dal punto di vista politico-amministrativo e di conseguenza artistico e culturale, un periodo vissuto da Canosa prima come Città autonoma (IV-I sec. a.C.), quindi come Municipium (I sec. a.C. - II sec. d.C.), poi come Colonia (II sec. d.C.) e infine come Capoluogo dell'Apulia et Calabria (III-V sec.).I siti interessati: il Lapidarium (età imperiale), la Domus romana di Colle Montescupolo, il Tempio di Giove Toro(età antoniana, II sec.d.C.), commissionato dal patronus  Erode Atticoall’interno del piano di riurbanizzazione cittadina, e il Museo Archeologico civico di Palazzo Iliceto, con la ricca mostra “Tu in daunios”.
  4. 4.       29 DICEMBRE, ORE 10.00 E 15.30(partenza dalla Cattedrale di San Sabino): “LA CITTÀ DA SAN SABINO A BOEMONDO”

Si ricorda che nelle seguenti date: 26, 27, 28 Dicembre e 3,6 e 7 Gennaio sarà aperta al pubblico dalle 17.30 alle 21.00 la Tomba Varrese, sita nei pressi della rappresentazione del Presepe Vivente, dove sarà possibile visitare l’ipogeo e degustare prodotti locali offerti dalle Aziende Del Vento ed il forno L’Arte della Tradizione.

Per info e prenotazioni si rimanda alla seguente utenza telefonica: 3338856300.

Per ulteriori curiosità rimandiamo al nostro sito www.canusium.it e alle nostre pagine Facebook: Fondazione Archeologica Canosina(https://www.facebook.com/canusium.it/)  e Società Cooperativa Dromos.it.( https://www.facebook.com/Dromos.it/ ). Vi invitiamo a seguirci su Instagram (fac_canusium) e a recensire i nostri siti presenti su TripAdvisor.

 

Ilenia Pontino