Loading...

IPOGEO MONTERISI-ROSSIGNOLI

archeologia
Home / Ipogei / IPOGEO MONTERISI-ROSSIGNOLI

Ipogeo Monterisi-Rossignoli

IPOGEO MONTERISI-ROSSIGNOLI

Risale alla metà del IV sec. a.C. ed è scavato interamente nel banco tufaceo. Presenta il dròmos costituito da gradini piuttosto ripidi che conduce al vestibolo e all’unica cella. Il soffitto della cella è a doppio spiovente con una trave centrale e travicelli ad essa perpendicolari scolpiti nel tufo; sui lati lunghi presenta tre pilastri sormontati da architrave. In fondo alla parete sinistra sono scolpiti un animale acefalo (leone, pantera o cane) a grandezza naturale posto su una base e un letto funebre. Sulla parete opposta, quasi frontalmente al precedente, vi è un cinghiale a grandezza naturale, posto su una base decorata con un essere fantastico che presenta un corpo di serpente, la testa di cane e il muso di maiale. Altre decorazioni sia a rilievo che pittoriche sono andate distrutte.

Torna all'indice
Contattaci