Loading...

News

Fondazione Archeologica Canosina
Home / News / Paraclausithyron:il progetto di Angelo Iodice

Paraclausithyron:il progetto di Angelo Iodice

16/02/2019
  • Paraclausithyron:il progetto di Angelo Iodice

Angelo Iodice, originario di Barletta, fotografo/artista visuale con know how di chimico, ha immortalato il Parco di san Leucio per il progetto fotografico itinerante Paraclausthyron, cominciato ad inizio 2018.

"[...] in Paraclausithyron il sito archeologico diventa luogo in cui ritrovare, diviene dimensione in cui ristabilire un rapporto, in cui sublimare l’assenza, si assiste ad una sintesi vera e propria di un corpo, di una presenza. Le cromie livide ricordano quel del sogno, la dimensione non è reale ma è umana, è palpabile pur trovandosi in un non spazio, in una antiluogo."

L’intero lavoro è composto da scatti fotografici, fatti in siti archeologici meravigliosi, sparsi per l’Italia, sette in tutto, tutti scelti secondo un accurato studio e riflessione. Mettendo assieme i punti corrispondenti ai territori visitati sulla mappa dell’Italia, si riesce a tracciare la costellazione della Lira, oggetto sacro ad Hermes, nonché leitmotiv del lavoro. Il corpus fotografico in dialogo con un lavoro installativo sarà oggetto di una residenza d’artista nel mese di marzo, presso Palazzo Monti a Brescia.

Intervista integrale: https://www.rapso.org/paraclausithyron-intervista-ad-angelo-iodice/

 

Ilenia Pontino