Loading...

News

Fondazione Archeologica Canosina
Home / News / I monumenti lungo la via Traiana e bontà tipiche: il week end a Canosa

I monumenti lungo la via Traiana e bontà tipiche: il week end a Canosa

27/06/2019
  • I monumenti lungo la via Traiana e bontà tipiche: il week end a Canosa

Sabato 29 Giugno 2019, alle ore 18.00 secondo appuntamento con “Le Notti dell’archeologia 2019”, rassegna estiva realizzata dalla Fondazione Archeologica Canosina Onlus e dalla Tango Renato-servizi per l’archeologia e il turismo a Canosa di Puglia (BT).

Il Tour è dedicata alle testimonianze architettoniche di epoca romana e paleocristiana edificate lungo il tratto cittadino della Via Traiana, l'antica arteria stradale che collegava Benevento a Brindisi, passando per Canosa.

I visitatori saranno accompagnati dalle guide turistiche all'osservazione delle antiche vestigia, interessate lungo l'itinerario storico a tema.

La prima tappa sarà il Parco archeologico di San Giovanni, all'interno del quale emerge ciò che resta del sontuoso battistero paleocristiano(VI sec.), opera dell'ambiziosa committenza del Vescovo Sabino (461-566), patrono di Canosa.

In seguito, il gruppo si sposterà presso l'Arco di Traiano (II sec. d.C.), l'antica porta d'ingresso settentrionale alla Città (il monumento insiste all'interno di un'area vivaistica; in caso di chiusura di tale area, esso è comunque visibile dall'esterno).

Continuando l'itinerario, i partecipanti potranno osservare i ruderi del non lontano Mausoleo Bagnoli, edificio sepolcrale del II sec. d.C., che un tempo componeva - insieme ad altre sepolture - la necropoli imperiale lungo la stessa strada.

Il percorso giungerà poi a conclusione al Ponte romano sul fiume Ofanto (I-II sec. d.C.), imponente struttura caratterizzata dalla tipica mole "a schiena d'asino".

Per tutti coloro che intendono partecipare, l'appuntamento è dunque alle ore 18.00 dinanzi all'ingresso del Parco archeologico di San Giovanni (nei pressi di Via Giunio Ospitale).

Gli spostamenti da un monumento all'altro saranno effettuati tramite utilizzo di mezzo proprio, a causa della distanza ragguardevole dei siti interessati in tale occasione.

Per info e prenotazioni si rimanda alla seguente utenza telefonica: 3338856300 ed alla pagina Facebook della Fondazione Archeologica Canosina. 

A fine percorso sarà possibile degustare le tipicità canosine presso i ristoranti aderenti all’iniziativa.

 

Ilenia Pontino-ufficio stampa Fondazione archeologica canosina