Loading...

News

Fondazione Archeologica Canosina
Home / News / Natale In…Archeologia 2019: La Magia del Natale tra visite emozionali,  archeologia, sorprese per i più piccoli e deliziose bontà

Natale In…Archeologia 2019: La Magia del Natale tra visite emozionali,  archeologia, sorprese per i più piccoli e deliziose bontà

05/12/2019
  • Natale In…Archeologia 2019: La Magia del Natale tra visite emozionali,  archeologia, sorprese per i più piccoli e deliziose bontà

Tanti gli eventi previsti nel calendario “Natale In… Archeologia 2019” a Canosa di Puglia (BT), realizzato dalla Fondazione Archeologica Canosina Onlus e dalla Tango Renato-servizi per l’archeologia e il turismo, con il patrocinio del Comune di Canosa di Puglia ed in collaborazione con l’ass. Amici dell’Archeologia ed il Comitato Presepe Vivente di Canosa di Puglia.

Di seguito, si elencano i percorsi archeologici guidati in calendario:

MARTEDÌ 3 DICEMBRE:C’ERA UNA VOLTA

In occasione della Giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità, il Museo Archeologico Nazionale di Canosa di Puglia ospiterà a partire dalle 18.00 uno spettacolo di marionette e a seguire letture animate accessibili, raccontate, oltre che verbalmente, anche usando la comunicazione aumentativa e la lingua dei segni, dall’interprete LIS Milena Scaringella.
Lo spettacolo è organizzato in collaborazione dell’IISS Garrone.

8 DICEMBRE: SANTA CLAUS ACCOGLIE I BAMBINI+ ARCHEOGUSTO TOUR

ore 10.30 (via Kennedy 18)-PASSEGGIATA ARCHEOLOGICA A SPASSO NEL TEMPO

Itinerario alla scoperta delle bellezze archeologiche e delle bontà enogastronomiche. Attraverso un iter millenario si scopriranno i tesori preziosi e tangibili della secolare storia di Canusium visitando: il Museo Archeologico di Palazzo Sinesi, con le raffinate ceramiche funerarie provenienti dalla Tomba Varrese (IV-III sec. a.C.); la Domus romana di Colle Montescupolo, tipico esempio di dimora d’epoca imperiale (I sec.d.C.-I sec. d.C.); il caratteristico Ipogeo Scocchera B (III-II sec. a.C.); il Parco Archeologico di San Giovanni (VI sec. d.C.), importante edificazione paleocristiana; il Mausoleo di Marco Boemondo d’Altavilla (XII sec.), eroe della I Crociata.

Ore 13.15 PRANZO CONVENZIONATO

 

12 E 13 DICEMBRE: VISITE NEL BORGO

 

dalle ore 18.30 alle 20.30(zona Castello)-APERTURA STRAODINARIA FORNO MEDIEVALE DEL CASTELLO

In occasione delle attività realizzate dalla Parrocchia di San Francesco e San Biagio nel borgo medievale

DOMENICA 15 DICEMBRE-LA VIA DEI SENSI

ore 10.30 (incontro in via Kennedy,18)- TOUR ARCHEOLOGICO E GASTRONOMICO-ART, FOOD, BEER & WINE

Il percorso, dedicato alla scoperta dei sapori autentici della Puglia e del patrimonio archeologico e culturale delle Città di Canosa, vede la collaborazione di aziende agricole ed imprenditori locali, i quali delizieranno i partecipanti con degustazioni che faranno scoprire le bontà culinarie della tradizione.

26,27,28,29 DICEMBRE- 3,4,5,6 GENNAIO-ARCHEOGUSTO

ore 10.30 (partenza da Museo arch. Nazionale, via Kennedy 18)-PASSEGGIATA ARCHEOLOGICA A SPASSO NEL TEMPO

Itinerario alla scoperta delle bellezze archeologiche e delle bontà enogastronomiche. Attraverso un iter millenario si scopriranno i tesori preziosi e tangibili della secolare storia di Canusium visitando: il Museo Archeologico di Palazzo Sinesi, con le raffinate ceramiche funerarie provenienti dalla Tomba Varrese (IV-III sec. a.C.); la Domus romana di Colle Montescupolo, tipico esempio di dimora d’epoca imperiale (I sec.d.C.-I sec. d.C.); il caratteristico Ipogeo Scocchera B (III-II sec. a.C.); il Parco Archeologico di San Giovanni (VI sec. d.C.), importante edificazione paleocristiana; il Mausoleo di Marco Boemondo d’Altavilla (XII sec.), eroe della I Crociata.

Ore 13.15 PRANZO CONVENZIONATO

ore 15.30 (partenza da viale I Maggio,17)-LE TOMBE DEI PRINCIPI DAUNI: tour e video mapping

Itinerario tra antichità e nuove tecnologie. Percorso monotematico alla scoperta di Canosa daunia-ellenistica, un'affascinante esplorazione del sottosuolo della città e dei tesori che nascondeva: gli ipogei e i corredi funerari. Gli ipogei sono le dimore ultraterrene dei "principi dauni", tombe interamente scavate nel tufo e risalenti al IV-III sec. a.C. Dagli ipogei provengono straordinari vasi, ori, armi, oggi esposti presso il Museo Archeologico Nazionale e il Museo Civico (Palazzo Iliceto). I siti visitabili saranno: gli Ipogei Lagrasta (IV-I sec. a.C.), il più importante complesso funerario di Canusium e dell'intera regione; l'Ipogeo D'Ambra (IV-III sec. a.C.), interamente scavato nell'argilla; l'Ipogeo del Cerbero (III sec. a.C.), il quale presenta l'affresco del mitologico cane a tre teste Cerbero(con videomapping) e l'Ipogeo di Vico San Martino (V-I sec. a.C.)., complesso funerario con diverse tipologie di ambienti.

dalle ore 17.30 (zona Costantinopoli)-PRESEPE VIVENTE

Per info e prenotazione obbligatoria è possibile contattare il seguente numero telefonico +39 333 88 56 300, al quale si rimanda per ogni ulteriore informazione.